Milan and Siena 2019

Home » Course of study » Per gli studenti italiani

Per gli studenti italiani

Ogni anno alcuni studenti dell’Università IULM e cinque dell’Università di Siena (fino a un massimo di cinque per ciascuna) sono ammessi a frequentare il programma nell’ambito di un accordo di collaborazione delle due istituzioni con Harvard University. Gli studenti sono selezionati dalle università di appartenenza ma è essenziale che possiedano un’ottima conoscenza sia della lingua inglese che di quella italiana.

Per un elenco completo delle attività e delle letture gli studenti interessati possono consultate il syllabus. Il corso è tenuto in inglese.

Gli studenti dell’Università IULM seguiranno solo la parte del programma che si terrà a Milano (nel 2019 dal 16 giugno al 13 luglio), quelli dell’Università di Siena la parte senese (dal 15 luglio al 13 agosto, più il 16 se vogliono partecipare insieme agli studenti americani all’esperienza del Palio). Limitatamente alle quattro settimane di competenza gli studenti sono tenuti a frequentare tutte le lezioni frontali, i seminari del lunedì (“sections”) e le proiezioni dei film, e a partecipare agli altri eventi settimanali. Molto importanti sono gli interventi e le discussioni in classe, a confermare la conoscenza dei testi in programma. In preparazione delle lezioni gli studenti devono infatti leggere e studiare i materiali indicati nel syllabus, inclusi i libri.
A evitare equivoci, verificatosi in passato, è bene ribadire che la frequenza è obbligatoria e verrà verificata quotidianamente; ogni assenza andrà giustificata e in ogni caso troppe assenze comporteranno l’esclusione dal programma.

Gli studenti sono tenuti a studiare i testi indicati nel syllabus prima della lezione in cui verranno discussi. A parte i libri indicati sotto, tutti gli altri materiali saranno disponibili in PDF.
Non appena ammessi dalle rispettive università a frequentare il programma, gli studenti dovranno richiedere una “Harvard XID” (cliccate qui) e poi mettersi in contatto via email con il prof. Erspamer <erspamer@fas.harvard.edu> per ottenere l’accesso al sito Canvas del corso e ai PDF.

Eventuali crediti formativi utili alla carriera universitaria dovranno essere concessi dalle rispettive università. A tutti gli studenti che abbiano frequentato con assiduità e profitto le lezioni e le altre attività e superato un esame scritto (l’11 luglio a Milano e il 14 agosto a Siena), il prof. Erspamer rilascerà un certificato di partecipazione e rendimento.

Gli studenti dell’Università IULM dovranno essere presenti alla lezione di “Orientation” il 17 luglio, lunedì; prima di allora dovranno avere acquistato e possibilmente letto i seguenti tre libri (indifferentemente in inglese o in italiano): Immanuel Kant, Critica del giudizio (solo la Parte I, sezione I, libri I e II); Elaine Scarry On Beauty and Being Just (in traduzione italiana, Sulla bellezza e sull’essere giusti); Gabriele d’Annunzio, Il piacere; e Giovanni Della Casa, Galateo.
L’esame conclusivo sarà scritto e avrà luogo l’11 luglio.

Gli studenti dell’Università di Siena dovranno essere presenti a un incontro con il Prof. Erspamer lunedì 16 luglio. Prima di quell’incontro dovranno avere letto i seguenti due libri (indifferentemente in inglese o in italiano): Immanuel Kant, Critica del giudizio (solo la Parte I, sezione I, libri I e II) e Elaine Scarry On Beauty and Being Just (in traduzione italiana, Sulla bellezza e sull’essere giusti). Dovranno inoltre procurarsi e studiare questi altri tre libri: Italo Calvino, Le città invisibili; Niccolò Machiavelli, Il principe; Crispin Sartwell, Six Names of Beauty (in traduzione italiana, I sei nomi della bellezza).
L’esame finale sarà scritto e avrà luogo il 14 agosto.